Diari di una giocatrice di ruolo #3 -La sana competizione-

 

Finiti i festeggiamenti, posso dire di essere molto soddisfatta.

Come ho già detto, ho la fortuna di giocare in un gruppo affiatato e costante da anni, tanto che ci siamo inventati un Natale tutto nostro.

Io personalmente non festeggio il natale cristiano, come nascita di Gesù e cose del genere. Non sono neanche una di quelle che fa regali a tutti i conoscenti, ma ai ragazzi del gioco non manco mai, perché sono regali simbolici, legati al gioco, ai personaggi in cui ci caliamo ogni settimana. Regali stupidi, divertenti e di poco valore, ma a noi piace così!

Hobbit-Foot-Slippers1

Il 23 dicembre, ormai da anni festeggiamo, ci riuniamo come se dovessimo giocare, intorno al nostro tavolo, e invece di giocare facciamo i “giochi di natale“, non entrerò nei dettagli perché sono cose personali che nessuno conosce ( e se li scrivo qua il Master mi uccide, sia il personaggio che personalmente) ma posso dire che facciamo dei giochi a domande sull’avventura, sull’ambientazione, insomma ci divertiamo, e da questa serata ne viene fuori un “miglior giocatore“.

Il Miglior Giocatore è solo un titolo, non da benefici sostanziali, è una gratifica che ti viene riconosciuta sull’impegno e sul ruolo.

Quest’anno ho vinto io questo titolo!!!!!

6a00e54f95df928834019b02063391970c-500wi

Questo Miglior Giocatore è solo un titolo, come ho già detto, ma sono molto contenta, perché ogni anno arriviamo a questa serata di natale, con un sacco di aspettative, dopo aver studiato gli appunti per giorni, e sperando che escano le domande a cui sappiamo rispondere.  Tutto si risolve nel 23 sera. Davvero per noi è come arrivare alla proclamazione del vincitore del premio nobel per l’anno appena trascorso.

La cosa più bella e che tra di noi c’è solo una sana competizione. Quando arriviamo ai primi di dicembre partono frecciatine e battute sulla partita di natale, su questa resa dei conti che a fine anni ci vede tutti coinvolti e ci porta via anche tanto tempo e passione (tempo e passione per le cose segrete che non posso scrivere qua) ma fidatevi che io a dicembre, da anni, sparisco per il resto del mondo, la preparazione a questa serata mi porta via tutto il tempo libero che ho, e se non riesco ad avvantaggiarmi durante l’anno e arrivo a dicembre senza aver ancora iniziato i preparativi, ci faccio anche le nottate.

Perché? vi chiederete. Perché darsi tanto da fare per un titolo che non vale niente, per una serata che poi non cambia niente nel gioco stesso?

Perché crea tra di noi quella sana competizione che una volta l’anno ci vuole. Perché è come dare un senso all’impegno nell’interpretare il proprio personaggio e ci sprona a non andare a giocare solo per vedere gli altri che giocano come fosse un film, senza partecipare perché magari si è stanchi o quella sera non abbiamo voglia, perché ne risentirebbe il punteggio di fine anno per il fantomatico Miglior Giocatore.

Ora che l’anno è passato si ricomincia da capo, io avendo vinto il titolo quest’anno ho la gloria dalla mia e un simbolo da portare con fierezza a ogni partita.

Ma la cosa più bella, che non mi stancherò mai di dire, è l’armonia che c’è tra di noi, appena sono stata insignita di tale carica i miei compagni mi hanno detto “goditela quest’anno perché ho intenzione di stracciarti l’anno prossimo!”  con uno spirito che è tutto nostro.  Con la voglia di giocare e di migliorarci tutti, che cresce di anno in anno, giorno per giorno.

Bhe che dire, non ho intenzione di mollare il premio tanto facilmente l’anno prossimo!

Mercoledì 8 (domani ) ripartiamo con le sessioni di gioco e sono super carica!!

Un buon inizio a tutti i giocatori!!!!

lowres-geek-dice-nerd-gold-dnd-ancient-dungeons-and-dragons-board-games-games-20-sided-die-HD-Wallpapers

Annunci

2 thoughts on “Diari di una giocatrice di ruolo #3 -La sana competizione-

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: