Pauline Baynes & Roberto Innocenti

Oggi sono andata al palazzo Banci Buonamici della mia città (Prato).

Ieri passando dal centro avevo notato una 500 gialla parcheggiata vicino al palazzo. La macchina era stracolma di libri e dalla macchina al portone di entrata c’erano delle impronte gialle.

Il portone era chiuso, erano le sette passate, ma incuriosita mi sono soffermata sul grande cartello al lato dell’entrata che recitava:

Dal 5 al 7 Aprile

Mostra “Pauline Baynes, la donna che disegnò le

mappe del Signore degli Anelli e

Roberto Innocenti, l’uomo che disegnò Pinocchio”

Riporto di seguito la breve descrizione di entrambi gli illustratori che vi era sotto

Paulyne Baynes, nata in Inghilterra nel 1922, è considerata la più grande illustratrice inglese di libri per ragazzi del secolo scorso e la più apprezzata da Tolkien. Ha illustrato le Cronache di Narnia ed è la creatrice delle notissime Mappe di Narnia e de Il signore degli Anelli. Sono sue tre famosissime copertine: La collina dei conigli di Adams, The Lord of the Rings e The Hobbit di Tolkien. Una moltitudine di opere di grandi autori (Andersen, i Grimm, Beatrix Potter, Oscar Wilde) e di grandi favole come Alice, I viaggi di Gulliver, Le mille e una notte è accompagnata dai suoi significativi disegni. Vincitrice nel 1968 del premio Kate Greenaway Medal con A Dictionary of Chivalry.

Roberto Innocenti nasce nel 1940 a Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze. Si forma come autodidatta dedicandosi inizialmente alla grafica. Nel 1985 illustra Rosa Bianca, forse il suo libro più conosciuto. In seguito pubblica alcuni dei suoi lavori: Le avventure di Pinocchio (1991), Un canto di Natale (1990), Schiaccianoci (1996), L’ultima spiaggia (2002), La storia di Erika (2003). Ha ricevuto nomerosi premi internazionali; tra questi nel 2008 è stato insignito del prestigioso premio Hans Christian Andersen. Oggi è riconosciuto come uno dei più grandi illustratori al mondo.

La Mostra è Completamente Gratuita!

Quindi invito chiunque volesse andarci a affrettarsi visto che domani è l’ultimo giorno e quando ci sono queste mostre completamente gratuite è un peccato perdersele!

Ho fatto un tuffo nel passato, guardando le stampe esposte rivedevo i libri di fiabe che sfogliavo da bambina, alcune, addirittura, sono cera di averle viste nei libri della mia infanzia.

Ho fatto anche qualche foto (con il cellulare, quindi sono venute malissimo) ai pezzi che più mi hanno “attirata” se così si può dire.

Mappa di Narnia.
Mappa di Narnia.
Mappa Terra di Mezzo
Mappa Terra di Mezzo

2013-04-06 11.10.23

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: