Spielen

Spielen: Genere,Thriller/Horror

Spielen è un romanzo di Fabio Ricci un giovane scrittore pratese.

Avevo già parlato di lui con “Scritte” il suo edito precedente, pubblicato dalla 0111 edizioni.

Scrivo di Spielen perché mi ha colpito particolarmente. Pur non essendo appassionata di lettura thriller/horror , mi permetto di scrivere due righe su questo giovane romanzo.

Un gruppo di amici, un appuntamento annuale a cui non vogliono rinunciare l’oktoberfest.  Inizia “semplicemente” così Spielen. Questo se volgiamo normale inizio di una vacanza di rito, tra amici, si trasforma  in un vero e proprio incubo.

Il  libro si può dividere in due parti, più o meno a metà. La prima metà dove lo scrittore presenta i personaggi, tutti collegati gli uni agli altri con amicizie, ma ognuno con il suo carattere e con i suoi problemi, vorrei porre l’accento su questa prima parte perché a mio giudizio è davvero ben fatta, si ha un’idea chiara del carattere dei personaggi e delle vicende in cui si trovano, il tutto con scrittura semplice e coinvolgente.

La seconda parte,  per me, è lo svolgimento delle vicende, una volta che il gruppo di amici è arrivato a Monaco, ma non voglio assolutamente dire niente di più sulla trama dato che non voglio rovinare a nessuno il libro.

Anche questa seconda parte, ricca di azione e colpi di scena scorre davvero bene, e non l’ho trovata neanche banale. Con un genere difficile, come il thriller o l’horror a volte si rischia di cadere nell’ordinario 0 in cose che nel 2012 non “impressionano” più.

Già i film stessi di questo genere a mio parere soffrono un po’. Non è facile “spaventare” le persone, ma credo che sia più agevolato il grande schermo, con una testa mozzata o le viscere di fuori si va sempre sul sicuro, almeno nel provocare un po’ di repulsione, ma con le parole, con il ritmo che uno da al racconto, per me è una cosa più sottile e più impegnativa.

Spielen mi ha trascinato con i protagonisti, nel loro incubo, fino a coinvolgermi e stupirmi dell’esito finale.

Grazie Fabio per avermi allietato e spaventata con le tue parole… al prossimo thriller!! e Buona Lettura!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: