Ho adottato una parola.

Voglio promuovere un’iniziativa a cui io per prima ho aderito.

Come da titolo qualche giorno fa ho adottato una parola.

“La Società Dante Alighieri, in accordo con quattro dei più importanti dizionari dell’uso dell’Italiano contemporaneo, promuove una campagna per l’adozione di parole dell’Italiano allo scopo di sensibilizzare il pubblico ad un uso corretto e consapevole delle parole, favorire una conoscenza più ampia del lessico, monitorare l’uso di alcuni termini, e più in generale promuovere la varietà dell’espressione nel mondo della comunicazione globale”.

A mio parere è una genialata!!! Qua vi metto il link del sito dove potete fare la vostra adozione!

Andando a lezione di Storia della lingua Italiana mi sono resa conto di come la nostra lingua sia cambiata nel tempo e alcune inflessioni regionali siano poi entrate a far parte del nostro dizionario  e con orrore, lo devo ammettere, ho pensato a quello che potrebbe succedere alla nostra stupenda lingua tra qualche anno. Oltre alle inflessioni dialettali si aggiungono con mio grande rammarico le “abbreviazioni” che tanto vanno tra i giovani d’oggi, non so se vi siete mai trovati a dialogare per iscritto con un ragazzo dai 12 ai 20 anni circa, a me è capitato e ammetto che ho avuto delle grandi difficoltà a capire cosa mi stava scrivendo, se in più aggiungi anche il dialetto e quindi le parole che vengono abbreviate passano prima da una forma dialettale ci si trova davanti a una parola completamente stravolta.

Con queste premesse ho pensato alle trasformazioni che potrebbe subire la lingua Italiana andando avanti così e non è che mi sia piaciuta tanto come idea. Io parlo da profana in questo momento perché certo non mi sento di esempio per la nostra lingua sia parlata che scritta, ho molte lacune grammaticali e non solo, ma una cosa posso dirla, a me piace l’Italiano, mi piace leggerlo, mi piace cercare con esso di esprimermi nel miglior modo, anche se non sempre ci riesco. Insomma questo link che ho trovato postato da una amica su di un social network (Grazie Martina!) mi ha subito incuriosito ed ho proceduto con la scelta del dizionario da dove volevo adottare la parola e poi ho sfogliato un pò le parole rimaste senza genitore, all’inizio volevo fare “la figa” e adottare una parola astrusa, poi però ho riflettuto attentamente e letto il regolamento, perché è una vera e propria adozione, ci si impegna ad usare il termine adottato, a diffonderlo il più possibile usandolo correttamente e a segnalare un uso scorretto sul sito dove si è adottato, quindi con le poche capacità che mi ritrovo non ho voluto adottare un termine che poi non sarei riuscita a usare e mi sono buttata su qualcosa che mi era più congeniale, insomma… Ho adottato Sperduto!

Sperduto: [sper-dù-to] Aggettivo.

1) Che ha perso l’orientamento, che ha smarrito la via: uomo sperduto nella foresta

2) Isolato, difficile a raggiungersi: paesino sperduto

3) Spaesato, a disagio in un ambiente estraneo.

Dopo questa piccola divulgazione di Sperduto vi lascio andare a adottare una parola tutta vostra!

P.S. Se vi va mettete come commento a questo post la parola che avete adottato, sarà così già un modo di divulgarla!

Annunci

5 thoughts on “Ho adottato una parola.

Add yours

  1. Aahahahah troppo carina questa iniziativa! Vediamo se riesco anche io ad adottare una parola.. mmhh.. non saprei quale ma vedrò di provvedere al più presto!

    Grande Lu!!!!!

  2. Ecco fatto ho adottato anche io una gran bella parola per un intero anno.
    Ecco qua la mia bella parola:

    cannibalizzare

    Eheheheheheh.. vedrò di impegnarmi ad usarla il più spesso possibile.. naturalmente solo nel senso letterale! ;P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: