Non sei te che hai l’idea ma è l’Idea che viene da te.

E’ sempre difficile iniziare a scrivere, magari hai una gran voglia di metterti davanti al pc a passare il pomeriggio a buttare giù idee, ma quando hai il tempo e la voglia di farlo spesso ti metti la e…. niente… il vuoto aleggia nella tua mente e qualsiasi “idea” ti venga in mente è davvero pessima.

Io sono arrivata a una considerazione che per quanto bizzarra e fantasiosa possa sembrare, sono estremamente convinta di avere ragione, non siamo noi che dopo tante riflessioni e studi arriviamo ad avere l’idea geniale qualla che ci da la spinta per iniziare qualsiasi tipo di lavoro o progetto, non lo studio, la riflessione, tutto quello che si può racchiudere nella nascita di una nostra idea è solamente la via che l’idea stessa decide di farci percorrere per arrivare a lei.

Una volta vidi un film da piccola, di cui non ricordo il titolo, che aveva come protagonisti sue bambini un maschio e una femmina fratelli tra loro, in un punto di questo film mi ricordo che erano come in una sorta di paradiso prima di nascere e venire sulla terra e da lassù loro osservando la terra decidono tra  le coppie che volevano figli quali sarebbero stati i loro genitori (o almeno io me lo ricordo così) bhe credo che le Idee siano come quei due fratellini che ci osservano e quando trovano la persona da cui vogliono nascere cercano di condizionarle il nostro cammino affinché noi la possiamo trovare.

Da quel punto in poi si affidano a noi, visto che comunque hanno scelto attentamente sanno a cosa noi siamo portati e a noi tocca il compito di farle crescere nel migliore dei modi per non deludere le loro aspettative.

Credo che sia per questo che spesso sembra che la storia o il progetto o quant’altro, vada avanti da solo, con una volontà propria e noi siamo solo il mezzo che li permette di vivere.

Per questo motivo non capisco come certi Artisti non considerino come propri figli i proprio capolavori che sono a mio parere come quei due fratellini che sopra ho detto, si certo loro ci scelgono e per questo sono legati a noi come i figli ai genitori… e forse siamo noi quelli più legati a loro.

Con questo posso dire di essere in dolce attesa! e cercando di mantenere l’entusiasmo iniziale che ti ricopre di idee e ti porta a capire e conoscere quello che poi si svilupperà, spero di far crescere bene quest’Idea e di poterla portare a termine nel minor tempo possibile!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: